2020

Speciale motori

CIVM: debutto vincente per 308 RACING CUP

Al Trofeo Luigi Fagioli (18-20 agosto, 4.150 metri da Gubbio a Madonna della Cima) la vettura del Leone preparata dal team Arduini Corse e pilotata da Emiliano Perucca Orfei, non solo ha vinto la classe riservata alle vetture di cilindrata 1.6 turbo benzina ma, nelle due salite in cui si è articolata la gara, ha conquistato per ben due volte consecutive il secondo gradino della classifica assoluta E1.

Oltre alle doti del pilota, al successo della 308 Racing Cup - che deriva strettamente dalla 308 GTi by Peugeot Sport di serie – hanno contribuito alcuni aggiornamenti tecniche che ne hanno meglio adattata alla veloce conformazione del tracciato umbro.

Per l’occasione, infatti, i tecnici del team Arduini Corse hanno introdotto sulla 308 Racing Cupun fondo piatto ed un nuovo estrattore dell’aria inferiore, per migliorare l’aerodinamica. È stato rivisto anche il set-up, con una netta riduzione della campanatura, e sono state adottate nuove pastiglie Brembo denominate “350″, per migliorare il “bite” e la modularità.

Infine, l’assetto è stato modificato per adattarlo all’utilizzo di pneumatici Pirelli dalla spalla più bassa (che hanno consentito di accorciare i rapporti del cambio) e caratterizzati da una mescola “ultra-soft” studiata per durare per i soli 4 chilometri della competizione.

Massimo Arduini, Team Manager di Arduini Corse: «Ormai sono quasi abituato a farmi stupire dalla 308 Racing Cup, ma vederla duellare a pochi decimi con vetture accreditate del doppio dei nostri cavalli mi fa credere che ci sia ancora tanto potenziale da esprimere. Su Emiliano poi che dire … ormai è una certezza!  A questo punto spero che Aci Sport prenda in seria considerazione la possibilità di una classe TCR anche per il Campionato Italiano Velocità Montagna».