2323

Rassegna Comunicazione

Da aumento tassa su slot e vlt maggiori entrate per 240 milioni di euro all’anno

Saranno gli apparecchi da intrattenimento – slot machine e Videolotteries – a fornire le risorse necessarie per il taglio della pubblicità di giochi e scommesse, previsto dal decreto Dignità, giunto alla versione finale prima dell’approdo in Gazzetta ufficiale. Il Governo ha deciso di aumentare il prelievo erariale unico (Preu) dello 0,5 su slot machine e Vlt, portando le rispettive aliquote al 19,5% e al 6,5% della raccolta. “Gli oneri derivanti dall’articolo sono stimati in 150 milioni per il 2019 e 200 milioni dal 2020”, è scritto nella relazione tecnica che accompagna il testo. L’aumento delle aliquote fiscali sulle macchinette – stando ad un’elaborazione Agipronews – porterà maggiori entrate per 240 milioni di euro all’anno: 125 dalle slot e 115 dalle Vlt, ipotizzando per i due prodotti una raccolta sui livelli del 2017 (rispettivamente 25 e 23 miliardi di euro). Tutti confermate, stando all’ultima bozza, le misure già previste. L’esecuzione dei con...

Clicca qui per continuare a leggere su Spot and Web

Fonte: Spot and Web