Halep ama Montreal: trionfo bis in Quebec, Stephens si arrende

Dal nostro inviato a Montreal, [1] S. Halep b. [3] S. Stephens 7-6(6) 3-6 6-4 Il grande maestro Rino Tommasi era solito dire, citando Alessandro Manzoni, che il tennis femminile è come il cielo di Lombardia: tanto bello quando e è bello. E la finale della Rogers Cup di Montreal è stata addirittura più bella del cielo azzurrissimo del Canada (dopo tanta pioggia durante la settimana), regalando uno stupendo show a tutti gli spettatori accorsi all’IGA Stadium (anche quest’anno più di 165.000 spettatori, comodamente il record mondiale per tornei femminili di una settimana). Grandi scambi, ribaltamenti di fronte, una Simona Halep che sembrava in riserva me che si è dimostrata più solida e lucida nel set finale. Le due campionesse entrano subito nel match dal primo game ed iniziano con scambi ad alta velocità. Il ritmo di Halep è soffocante, Stephens viene spinta indietro e non riesce se non occasionalmente a scoccare i suoi v...

Clicca qui per continuare a leggere su UBITENNIS

Fonte: UBITENNIS