2323

Rassegna Comunicazione

La voce di Giancarlo Giannini nella nuova campagna “Le Marche, bellezza infinita”

di Alessandro Rimi Incrementare appeal e flussi turistici. Con questi obiettivi la Regione Marche sceglie di dar vita alla nuova campagna di comunicazione “Le Marche, bellezza infinita” che sarà on air per circa un anno – a partire dalla primavera 2018 – con il racconto del territorio attraverso la voce narrante di Giancarlo Giannini. La campagna, realizzata da Regione Marche e Assessorato al Turismo – Servizio Sviluppo e Valorizzazione delle Marche, in collaborazione con l’Agenzia Frankenstein – Progetti di vita digitale di Firenze, ruoterà attorno al principale mezzo della radio: 35 spot di 30” e 15” racconteranno quindi i luoghi più suggestivi della regione, attraverso un impianto linguistico che accosta ai richiami di tipo storico e culturale i riferimenti contemporanei all’offerta turistica marchigiana in relazione alle stagioni, in questo caso primavera ed estate. Ad integrazione dei lanci radio, saranno pure on air – in Italia e all’estero – lo spot tv 30” e 15” (con la voce di Giannini utilizzata solo nel claim finale), carta stampata e maxi impianti (stazioni, aereoporti, metro), diversi video promo tematici da 120’’ (Mare, Cultura, Parchi natura attiva, Borghi, Spiritualità, Made in Marche, Bike, Wedding, Turismo scolastico, Marche rurali) e varie attività di comunicazione integrata on line, pensate ad hoc per descrivere ed evidenziare le informazioni su luoghi e cluster turistici in modo più esaustivo. “Le Marche, bellezza infinita” è anche eventi culturali, studiati per destagionalizzare le bellezze della regione. Dalla grande mostra di Macerata dedicata a Lorenzo Lotto con la collaborazione delle più grandi istituzioni di tutto il mondo, all’importante Celebrazione dei Centenari di Gioacchino Rossini. Tutte insieme sono state pensate per contribuire a un forte lancio dell’immagine della Regione Marche. The post La voce di Giancarlo Giannini nella nuova campagna “Le Marche, bellezza infinita” appeared first on Spot and Web. ...

Clicca qui per continuare a leggere su Spot and Web

Fonte: Spot and Web