1919

Speciale scommesse

L’intelligenza SNAITECH a Enada Primavera. Schiavolin: Vogliamo migliorare esperienza gioco e ottimizzare lavoro gestori

Un microcosmo concepito per mettere la tecnologia al servizio del gioco; un’area aperta a tutti i venti dell’innovazione: così, in perfetta coerenza con la mission aziendale, si presenta l’area espositiva di SNAITECH in occasione della trentesima edizione di Enada, in programma a Rimini dal 14 al 16 marzo. La “Smart Solution” di SNAITECH si concretizza in una proposta innovativa e integrata che semplifica il gioco a beneficio di clienti ed esercenti e applica soluzioni tecnologicamente avanzate a una gamma di prodotti pensata non solo per il mercato nazionale. Proprio a conferma degli importanti passi compiuti dall’azienda verso l’internazionalizzazione all’ICE di Londra, SNAITECH ospita nella sua area il partner Vermantia, global leader nell’offerta di soluzioni omnichannel, con il quale ha di recente chiuso un accordo di collaborazione anche internazionale ufficializzato in occasione della convention londinese dello scorso febbraio.
«L’appuntamento di Rimini – ha dichiarato Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato SNAITECH – ci consente di mettere in evidenza i tre obiettivi che intendiamo raggiungere con la nostra costante spinta verso soluzioni innovative: migliorare innanzitutto l’esperienza di gioco del cliente, nel segno di una sempre maggiore autonomia e semplicità; in secondo luogo, velocizzare e razionalizzare il lavoro dei nostri gestori; infine, come conseguenza dei primi due fattori, continuare a far crescere il nostro gruppo nel segno dell’innovazione».
La struttura dello stand si presenta come una sorta di arcipelago, con l’isola centrale Smart Solution dalla quale si dipanano linee che conducono alle diverse aree di prodotto dedicate a virtual games, live sport, gioco online e ippica. Ogni ambiente è collegato con l’altro, e con il sistema di intelligenza artificiale, rappresentato appunto dal logo Smart Solution, al centro dello stand. Ugualmente “connessi”, il corner dedicato a Paymat e l’area di progettazione del format retail.
La visita all’ampio spazio espositivo è una sorta di viaggio nella mission SNAITECH, che punta a ricreare in Fiera l’esperienza di gioco che il cliente può vivere all’interno dei punti vendita. In uno spazio a parte viene riprodotto un Multiplay Shop SNAI VINCENDO completo, esemplificazione concreta del format SNAITECH: un ambiente a forte impatto tecnologico, ispirato a una fruibilità di gioco intuitiva e immediata. Gli spazi sono distinti, ma pensati per far convivere armonicamente scommesse sportive e ippiche, virtual sport e gaming machine. L’aspetto più interessante è la completa integrazione tra gioco fisico e on line: l’utente si muove in piena autonomia, interagendo con il proprio smartphone o il proprio tablet con cui può prenotare le scommesse, controllare lo status dei ticket giocati, leggere informazioni e studiare statistiche: insomma tutto è a portata di device.
Uno degli emblemi di questa evoluzione multichannel è il self service multifunzione BetSmart, pensato per tutte le tipologie di scommesse (live, virtual sport e ippica): oltre a fornire dati statistici, consente di giocare autonomamente con denaro, di accumulare crediti con voucher e biglietti vincenti e di riscuotere le vincite.
In questa edizione di Enada viene lanciata anche la versione “express”, realizzata appositamente per la gestione delle scommesse virtual e live.
Non mancherà, come nelle scorse edizioni, la diretta show di Radio Snai, con news e informazioni sportive, intrattenimento e interviste agli ospiti dello stand. Sicura la presenza dei tre Playmakers SNAI: Adam Grapes, José Altafini e Sandro Mazzola. lp/AGIMEG

L'articolo L’intelligenza SNAITECH a Enada Primavera. Schiavolin: Vogliamo migliorare esperienza gioco e ottimizzare lavoro gestori proviene da AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco.


Fonte: AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco