1919

Speciale scommesse

Mondiali 2018: la Russia c’è, a 1,43 su Snai la vittoria con l’Arabia Saudita

Buona la prima per la Russia ai Mondiali 2018. Saranno i padroni di casa a dare il calcio d’inizio della manifestazione, nella gara di domani a Mosca contro l’Arabia Saudita. Un esordio che più facile non si poteva, almeno a giudicare dalle quote sull’incontro di domani. Sul tabellone SNAI la partenza da tre punti per la squadra di Stanislav Cercesov è data a 1,43 appena. Si sale a 4,25 per il pareggio, mentre per l’Arabia poco conta il fatto di aver vinto l’unico precedente, nel 1993: un altro successo viaggia a 9,25, centrarlo con lo stesso risultato di allora (4-2) pagherebbe addirittura 125.
Valutazione influenzata, tra l’altro, dalla scarsa fiducia che i quotisti ripongono nel reparto avanzato della nazionale saudita, secondo favorito (a 7,50) nelle scommesse sul peggior attacco, preceduto solo da quello dell’esordiente Panama, a 6,00.
Russia, sogno mondiale a 60 – Lo scarto in quota tra Russia e Arabia Saudita è evidente anche nelle scommesse a medio e lungo termine, ossia quelle sul piazzamento finale nel torneo. Per i sauditi sarebbe già un’impresa passare il turno: l’eliminazione immediata è a 1,02 su SNAI, il traguardo ottavi viaggia invece già a 8,00. La Russia invece, può andare molto più lontano: gli ottavi sono a 2,50, i quarti a 4,00, a 7,50 la semifinale, il secondo posto (che sarebbe il miglior risultato di sempre, considerando anche quelli dell’URSS) vale 25, mentre il sogno di vincere un mondiale davanti al proprio pubblico pagherebbe 60. cdn/AGIMEG

L'articolo Mondiali 2018: la Russia c’è, a 1,43 su Snai la vittoria con l’Arabia Saudita proviene da AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco.


Fonte: AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco