1919

Speciale scommesse

Russia 2018: “Se non ci siamo, allora gufiamo”, StarCasinò lancia la Gufo Cup

Ci hanno escluso ai mondiali? La risposta di StarCasinò è facile: “Se non ci siamo, allora gufiamo”. Nasce così la Gufo Cup, un torneo che mette in palio fino a 20.000 euro di bonus per chi ‘gufa’ le nazionali che scenderanno in campo in Russia. StarCasinò ha trovato il modo di far divertire gli italiani nonostante l`indigesta eliminazione degli azzurri, facendo leva su un goliardico sentimento di rivalsa. Ma non è tutto! Per il lancio del torneo, Shade, il famoso rapper italiano che in questi giorni ha lanciato il suo nuovo singolo “Amore a prima Insta”, ha realizzato un esclusivo freestyle dedicato alla Gufo Cup, un pezzo ritmato e orecchiabile, destinato a diventare il tormentone della competizione calcistica. Come funziona la Gufo Cup? Dal 14 giugno al 15 luglio, per ogni giornata del torneo, si potrà scegliere un match e una nazionale da gufare, accumulando così punti in classifica. I punti verranno assegnati in base al grado di difficoltà della gufata e all’esito del match. Durante la competizione, le partite clou saranno soprattutto quelle delle rivali storiche dell’Italia (Germania, Francia, Spagna e Svezia) che daranno la possibilità di raddoppiare i punti. Due classifiche, generale e di periodo, decreteranno i vincitori con premi da 2.500 a 20.000 euro in bonus. cdn/AGIMEG

L'articolo Russia 2018: “Se non ci siamo, allora gufiamo”, StarCasinò lancia la Gufo Cup proviene da AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco.


Fonte: AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco