1919

Speciale scommesse

Slot: dal Comune di Soliera (MO) incentivi per esercizi commerciali che rinunciano agli apparecchi da gioco

Il Comune di Soliera, sito nella provincia di Modena, quest’anno ha vinto il bando della Regione Emilia-Romagna “Slot fre-ER”, ottenendo un contributo di 5mila euro. Tramite tale contributo il Comune ha proseguito il programma di azioni di contrasto alla ludopatia, già intrapreso a partire dal 2014, e ha attuato incentivi a sostegno degli esercizi commerciali che rinunciano alle slot machine. Il termine per la presentazione delle domande per ottenere il contributo comunale è il 30 giugno 2017. Possono beneficiare di tale contributo tutti i titolari di pubblici esercizi che intendono rimuovere le slot machine entro 30 giorni dalla presentazione della domanda o che non risultano avere nel loro locale tali apparecchi e che si impegnano a non installarli almeno per tutto il 2017. I contributi economici vanno dai 350 ai 1000 euro. Al soggetto beneficiario viene richiesto di applicare la vetrofania con il marchio “Slot freE-R” sulla vetrina del proprio esercizio commerciale. “L’obiettivo al quale miriamo – spiega il sindaco Roberto Solomita – è quello di incrementare sempre di più il numero di esercizi che rinunciano a questo tipo di attività economica. E di promuovere una consapevolezza sempre maggiore dei nostri cittadini rispetto ai rischi e ai danni della ludopatia. E per il prossimo autunno stiamo organizzando un’iniziativa pensata appositamente su questo tema”. cdn/AGIMEG


Fonte: AGIMEG, Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco