Article top AD

Si è tenuta al Salone d’Onore del CONI, al Foro Italico di Roma, la cerimonia di premiazione dei vincitori del 57° Concorso Nazionale Letterario, del 52° Concorso Nazionale per il Racconto Sportivo e dei Premi CONI-USSI 2023.

All’appuntamento sono intervenuti il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano Giovanni Malagò, il Segretario Generale Carlo Mornati, il Presidente del Concorso Nazionale per il Racconto Sportivo Giulio Anselmi, il Presidente del Concorso Nazionale Letterario Paolo Garimberti, il Presidente dell’Unione Stampa Sportiva Italiana Gianfranco Coppola e Ivana Tosatti, moglie di Giorgio, al quale è intitolato il Premio speciale “Una Penna per lo Sport”.

È una tradizione che va avanti e di cui siamo molto orgogliosi – ha evidenziato in apertura Malagò – . C’è sentimento nei confronti di questa premiazione, bella perché variegata: ci sono professionisti di categorie molto diverse, c’è il premio alla memoria del grandissimo Giorgio Tosatti e non solo. Sono molto felice di avere l’onore di portare avanti questa tradizione, che resta intoccabile. Essere giudicato dalla propria categoria non è mai particolarmente semplice”.

Elogi ai concorrrenti da parte del Presidente del Concorso Nazionale Letterario, Paolo Garimberti. Anche Giulio Anselmi, Presidente del Concorso Nazionale per il Racconto Sportivo si è detto “molto soddisfatto” dei lavori ricevuti. “La nostra giuria – ha invece sottolineato Gianfranco Coppola, Presidente dell’USSI – si trova ogni anno a giudicare colleghi sul campo, fatta eccezione per il premio alla carriera che suggella un percorso professionale straordinario e vanta nell’albo d’oro nomi importanti. I premi sono di grande fascino. È quasi come la consegna degli Oscar: la verità è che lo sport è un colossal”.

In chiusura di cerimonia il conferimento del Premio CONI “Una Penna per lo Sport – Giorgio Tosatti”, a Marino Bartoletti: “Non posso nascondere la mia emozione. Sono molto felice ed orgoglioso di ricevere questo premio in un tempio da cui ho attinto nella mia formazione umana, professionale e culturale. Giorgio Tosatti è stato un maestro. Quarant’anni fa ricevetti il premio riservato ai giovani giornalisti e a consegnarmelo fu proprio lui. È cambiato, lo sport, è cambiata la narrazione dello sport, ma noi siamo rimasti sempre gli stessi. Lo sport è cultura applicata alla società nella vita di tutti i giorni e questi premi sono un punto di partenza. Dobbiamo mantenere competenza, serietà e lealtà verso i nostri unici padroni che sono i lettori, perché facciamo il mestiere più bello del mondo. Siamo in buone mani”.

LVII CONCORSO LETTERARIO

Sezione Saggistica

1° Paolo Tomaselli – Giuliano Giuliani, più solo di un portiere – 66TH A2ND

2° Francesco Ceniti – Nel nome di Denis – Cairo

Segnalazione particolare Valerio Piccioni – Baci Olimpionici – Zolfo Editore

Sezione Narrativa

1° Alessandro Barbaglia – La mossa del matto – Mondadori

2° Massimo Calandri – Non puoi fidarti di gente così – Mondadori

Segnalazione particolare Marco Ballestracci – Black boy fly – L’inarrestabile ascesa di Major Taylor – Mulatero

Sezione Tecnica

1° Mike Maric – Respirazione e high performance – Calzetti Mariucci

2° Claudio Rossetto – Totalmente nuoto – Calzetti Mariucci

Segnalazione particolare Valter Borellini – Life after sport – Calzetti Mariucci

LII RACCONTO SPORTIVO

1° Premio a Yari Riccardi per “Era Bono!”

2° Premio a Teodoro Lorenzo per “Il diavolo suricillo”

La Commissione ha inoltre attribuito una segnalazione particolare a Dario Torromeo per “La guerra al buio”, mentre per la categoria U18 viene assegnata una segnalazione particolare a Francesco Datri per “Il volo della freccia”

 

PREMI CONI-USSI 2023

– Premio CONI-USSI per la sezione “Stampa Scritta – Cronaca e Tecnica” a Fabiana Della Valle (Gazzetta dello Sport)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Stampa Scritta – Costume e Inchiesta” a Daniele Sparisci (Corriere della Sera)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Desk – Stampa Scritta” a Claudio Casagrande (Tuttosport)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Televisione” a Simona Rolandi (RAI)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Desk-Televisione” a Marco Caineri (SKY)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Under 35″ a Federica Zille (DAZN) e a Jacopo Aliprandi (Corriere dello Sport)

– Premio CONI-USSI per la sezione “Radio, Innovazioni Tecnologiche e/o Multimediale” a Daniele Fortuna (Radio RAI)

– Il Premio CONI “Una Penna per lo Sport – Giorgio Tosatti”, riservato all’intera opera professionale compiuta da un giornalista sportivo nel corso della sua carriera, è stato assegnato a Marino Bartoletti.

Article bottom ad