Article top AD

La FICTS – Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico) – in collaborazione e con il sostegno della Regione Veneto (Assessore Elena Donazzan), della Camera di Commercio Treviso-Belluno | Dolomiti (Presidente Mario Pozza) e della Camera di Commercio di Verona (Presidente Giuseppe Riello), realizzerà – nel 2024 – la terza edizione del Progetto “GenerAZIONE2026 – Sport powered by youth and education” aperto alle Scuole Primarie, Secondarie di 1° e 2°grado dei territori interessati ai Giochi, in accordo con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto. Le iscrizioni si chiuderanno il 30 gennaio 2024.

Tra le novità di quest’anno abbiamo l’entrata nel team del Progetto di GenerAZIONE2026, della Camera di Commercio di Verona che permette così di far partecipare anche le scuole e le imprese della città e della provincia di Verona.

Il Programma 2024 – che ha già registrato l’iscrizione gratuita di 25 Scuole di Treviso, Belluno, Verona -determina un forte impatto mediatico, turistico-economico contribuendo alla promozione dell’immagine del territorio, grazie all’impegno delle Camere di Commercio, anche oltre i confini.

Il Progetto formativo, articolato su diverse proposte per le Scuole “GenerAZIONE 2026”, è entrato a far parte del Programma “Education Gen26” della Fondazione Milano Cortina 2026 che riconosce ufficialmente le attività della FICTS presso le Scuole.

Un ciclo di iniziative articolate in diverse Sezioni (proiezioni, disegni, slogan, giornate dello sport, etc.) per ispirare le nuove generazioni e per offrire percorsi formativi e professionali nel settore sport dei grandi eventi attraverso i Giochi Olimpici e Paralimpici invernali Milano Cortina 2026.

L’obiettivo prioritario del Progetto – che ha registrato l’adesione di 10.000 giovani nel 2023 – è quello di mettere in evidenza lo spirito dell’Olimpismo attraverso un’azione educativa che consenta di acquisire attivi stili di vita in cui lo sport sia inteso, oltre che come veicolo di promozione del benessere psicofisico, quale strumento di inclusione ed integrazione sociale e di formazione mediante il coinvolgimento diretto dei giovani. Quest’anno il tema Educazione 4.0” riguarderà il corretto uso delle tecnologie.

Il Progetto, gemellato con i “TROFEI DI MILANO CORTINA 2026”, prevede tre giornate all’Arena Brera di Milano (8-9-10 Maggio) con un’ampia partecipazione delle Scuole del Veneto. Sono in palio Premi per le Scuole, per gli Insegnanti e per i partecipanti. Regolamento ufficiale e Scheda di Iscrizione gratuita: http://www.italympics2026.com/generazione2026/.

Nel corso della “Tre Giorni” (6-7-8 Giugno) a Venezia|Verona|Treviso|Belluno  nella Regione Veneto (sede, con la Lombardia, dei Giochi Olimpici e Paralimpici Milano Cortina 2026) sarà presente una Delegazione Internazionale di imprenditori scelti tra i 130 Paesi affiliati alla FICTS per sviluppare le iniziative congiunte proposte dal “Tavolo di lavoro” individuate nel “Protocollo d’Intesa” sottoscritto dal Dr Mario Pozza Presidente Assocamerestero – Associazione delle 86 Camere di Commercio Italiane all’Estero (CCIE) e Prof. Franco Ascani Presidente FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs.

Si tratta”, dice l’Assessore regionale all’Istruzione Elena Donazzan, “di un importante appuntamento, giunto ormai alla terza edizione, che coniuga la valenza formativa della pratica sportiva con la promozione dei valori dello sport in generale e con le bellezze del nostro territorio regionale. Questi elementi consentiranno ai nostri ragazzi non solo di partecipare in modo consapevole ai prossimi Giochi Olimpici di Milano Cortina 2026 ma anche di avere nuove chiavi di lettura per affrontare al meglio il proprio percorso di studi e di lavoro”.

Article bottom ad