Article top AD

Il campione del mondo del 1982, ed ex citi della Nazionale Italiana Dino Zoff, è intervenuto alla premiazione di ben 34 sportivi effettuata dalla sezione romana dell’UNVS, presieduta da Giuliano Camera. Atleti, dirigenti, giornalisti, e volontari hanno ottenuto i premi per la loro attività svolta. In particolare a Giancarlo Guerrini, medaglia d’oro nella pallanuoto delle famose Olimpiadi romane del 1960 e a Giorgio Minisini, iridato nel nuoto sincronizzato, sono stati rispettivamente assegnati un riconoscimento speciale e il premio all’Atleta dell’Anno. 

IL TRICOLORE THOMAS CAPRA ATLETA DELL’ANNO UNVS TRENTINO

Thomas Capra è l’Atleta dell’Anno dei Veterani dello Sport della sezione di Trento, presieduta da Enrico Negriolli. Ciclista del Veloce Club di Borgo Valsugana, Capra si è laureato campione italiano della categoria esordienti nel 2019. Una maglia tricolore suggellata da ben 25 vittorie, 23 su strada e 2 in pista. Il premio alla carriera è stato invece assegnato alla memoria di Silvano Dusevich. Nel corso della giornata si sono ricordate le manifestazioni effettuate durante l’anno, impreziosite dalla medaglia d’argento conquistata dai tennisti over 70 al campionato nazionale UNVS. Tra gli intervenuti, da segnalare anche il il vicepresidente della sezione Vittorio Andreaus e il delegato regionale dei Veterani dello Sport trentini, Luciano Vanz.

AI VIGILI DEL FUOCO SULL’UNVS DI LAMEZIA TERME LA SUPERCOPPA

Dopo aver vinto il campionato nazionale degli over 40 di calcio a 11 dei Veterani dello Sport, la sezione di Lamezia Terme presieduta da Giovanni Cimino, ha affrontato la selezione lombarda dei Vigili del Fuoco che ha conquistato l’analogo titolo nel proprio settore. In palio la terza Supercoppa disputata sul terreno di gioco delle Capannelle di Roma. Alla fine del combattuto incontro, il successo è andato ai Vigili del Fuoco per 2-0. A rappresentare l’UNVS hanno partecipato il delegato regionale del Lazio Umberto Fusacchia e il dirigente Andrea Frateiacci.

A LIVORNO I CAMPIONATI NAZIONALI UNVS DI NUOTO

Nell’ambito del campionato italiano di nuoto disputato a Livorno, anche l’UNVS ha preso parte con il titolo nazionale in palio per la categoria master. Sette le sezioni dei Veterani al via, ovvero i vittoriosi padroni di casa con ben 174 punti, davanti a Pisa 111, Firenze 72, Siena e Savona a 48, Piombino e Lucca 24. Ha organizzato la manifestazione la sezione labronica presieduta da Cesare Gentile.

A LUGO NASCE UNA NUOVA SEZIONE DEI VETERANI

A Lugo di Romagna è nata una nuova sezione dei Veterani dello Sport. Hanno tenuto a battesimo l’assemblea di fondazione il vice presidente della sezione UNVS di Forlì Rodolfo Giacalone, il presidente di quella di Ravenna Antonino Bianca, e il delegato regionale dell’Associazione Giovanni Salbaroli. Maria Assunta Ravaglia sarà la presidente della sezione romagnola, coadiuvata dai vice Daniele Bassi e Daniele Gemininiani, mentre Stefano Rambelli ricoprirà il ruolo di segretario.

A GIANCARLO GUANI DELL’UNVS IL PREMIO EMILIANO MONDONICO

Il premio alla memoria intitolato a Emiliano Mondonico, e assegnato a Roma, ha registrato anche una significativa presenza dell’UNVS. Tra i dieci tecnici nazionali ai quali sono stati assegnati i riconoscimenti per la loro capacità di valorizzare lo sport quale strumento di inclusione ed integrazione, figura infatti anche Giancarlo Guani. Iscritto alla sezione dei Veterani dello Sport di La Spezia, presieduta da Piero Lorenzelli, Guani ricopre la carica di tecnico e factotum della Pallavolo Don Bosco locale con il minivolley, è operatore volontario da 3 anni con la Coop Selios, e la Casa di Riposo Mazzini dove segue due progetti relativi ai Giochi di Una Volta e nella lotta contro il Doping. 

A MILANO GEMELLAGGIO UNVS E CIRCOLO DELLA SCHERMA

A Milano è nato un gemellaggio. Protagonisti lo storico Circolo della Scherma e i Veterani dello Sport della locale sezione, presieduta da Federigo Ferrari Castellani.

A CERVIGNANO L’UNVS LAVORA PER I GIOVANI

Mentre basket e bocce restano le principali attività dell’UNVS di Cervignano del Friuli, la sezione presieduta da Roberto Tomat, si è distinta anche per il rapporto con i Centri di Assistenza Medica Pedagogica. Un legame che ha portato, tra l’altro, i tecnici della sezione dei Veterani a ben 36 incontri con i giovani delle classi quinte della cittadina per promuovere valori di aggregazione attraverso i giochi della pallacanestro e della pallamano. 

PRIMA ASSEMBLEA TOSCANA UNVS A GENNAIO

Il 18 e 19 gennaio prossimo avrà luogo a Marina di Bibbona nel livornese, l’assemblea delle sezioni scane dei Veterani dello Sport. Numerosi i punti in discussione sotto la regia del delegato regionale Paolo Allegretti, mentre la sezione labronica pilotata da Cesare Gentile, gestirà l’evento.

Article bottom ad