Budapest 12/01/2020 Duna Arena GERMANY (white caps) Vs. ITALY (blue caps) XXXIV LEN European Water Polo Championships 2020 Photo © Andrea Staccioli / Deepbluemedia / Insidefoto
Article top AD

Il Setterosa comincia con una vittoria. Batte 13-4 la Germania e si prepara alla sfida di lunedì alle 17.30 con la Spagna che nella gara precedente ha superato la Francia 15-6. L’ultimo precedente con la Germania agli Europei risale al 13 gennaio 2016 a Belgrado in cui l’Italia dominò 22-3. Sulla panchina tedesca sedeva Sekulic, oggi al suo posto c’è Troost e su quella azzurra Fabio Conti, attuale direttore tecnico, che dopo i Mondiali a Gwangju ha passato il testimone a Paolo Zizza, per nove anni responsabile del settore giovanile e assistente di Conti in prima squadra, al quale è stato affidato il Setterosa il 20 settembre dello scorso anno. Rispetto alla squadra che si è classificata sesta in Corea del Sud ci sono tre novità: Carrega, Marletta e Sparano al posto di Lavi, Picozzi e Viacava.

Germania-Italia 4-13
Germania: Saurusajtis, Vosseberg, Hinz, Eggert 2, G. Deike 1, I. Deike, Vunder, Fry, Steifel, Heerdt, Pannasch 1, Krukenberg, Kerssenboom. All. Troost
Italia: Gorlero, Tabani 1, Garibotti 3, Avegno, Queirolo, Aiello 1, Marletta 2, Bianconi 1, Emmolo 1, Palmieri 2, Chiappini 1, Carrega 1, Sparano. All. Zizza
Arbitri: Santos (Por) e Dreval (Rus)
Note: parziali: 2-4, 2-5, 0-2, 0-2. Uscita per limite di falli G. Deike (G) a 2’55 del terzo tempo. Superiorità numeriche: Germania 0/2 e Italia 4/6 + un rigore realizzato da Garibbotti nel secondo tempo. Nell’Italia Sparano subentra a Gorlero a 3’13 del quarto tempo.

Article bottom ad