Article top AD

Federica Brignone, vincitrice della Coppa Del Mondo di sci, è stata intervistata questa mattina ai microfoni di RTL 102.5 durante “Non Stop News”.

Come ci si sente? Quando ti sei svegliata? Hai dormito?
“Stanotte sì e mi sono svegliata cinque minuti prima che mi chiamaste perché siamo tornati tardi ieri sera e avevo sonno, visto che la sera prima no, lì non sono riuscita a dormire”.

Il giorno dopo, quale è stato il primo pensiero?
“Più ieri mattina mi sono svegliata e ho detto “E’ tutto vero o è un sogno? Ci devo credere? Non ci devo credere? Cosa è successo?” E’ strano, penso che ci metterò qualche giorno a realizzare completamente. Ieri ho avuto dei momenti per star da solo nei nostri tre aerei che abbiamo preso, taxi, pulmino dove abbiamo viaggiato per tornare in Italia e ho avuto parecchi momenti per pensare. Mi sono messa lì, ci ho riflettuto un po’ e l’emozione è davvero grande”.

Qual è la prima telefonata che hai fatto o messaggio che hai mandato dopo aver riacceso il telefono?
“Il mio telefono è impazzito e le prime persone che ho sentito sono mio fratello – perché non era con me in quel momento e ci siamo un po’ inseguiti con le chiamate – , il mio skiman, mia mamma, mio papà, e il mio più caro amico che fa anche lui uno skiman e segue una squadra canadese. Lui mi ha chiamato perché all’inizio pensavo fosse uno scherzo e lui mi ha detto no, è tutto vero, poi il mio telefono ha preso a impazzire, non ci capivo più niente, non sapevo cosa dire e allora l’ho spento completamente. Ieri mattina mi sono messo lì e ho svolto il mio lavoro ma l’altra sera era tanto da assimilare, è stata difficile anche per me, è stato difficile e bellissimo, ed ero talmente contenta e felice che non sapevo da che parte girarmi.

Article bottom ad