Article top AD

Quattro coccarde tricolori femminili in palio, quattro giorni di spettacolo puro, diciassette gare tutte da vivere, con le telecamere di Sky Sport e Futsal TV pronte a cogliere ogni emozione. Dopo il successo di fine marzo in Basilicata, un altro maxi-evento è alle porte: dal 18 al 21 aprile la Liguria ospita tutte le Coppe Italia in rosa della stagione 2023/2024, presentate nella conferenza stampa di martedì 9 a Genova nella splendida cornice di Palazzo Tursi, con annessi sorteggi dei tabelloni delle kermesse in programma.

«Avere la Coppa Italia è un motivo di orgoglio, grazie a tutto il team di Genova 2024 perché abbiamo lavorato tanto – spiega Alessandra Bianchi, assessore allo Sport del Comune di Genova – Grazie alla Divisione per aver dialogato in maniera fattiva nella volontà di portare qui tale manifestazione in un anno importante. Mi fa piacere che la competizione si svolga con il coinvolgimento di Campo Ligure, non è il primo progetto che portiamo avanti insieme. I grandi eventi sportivi servono a promuovere e valorizzare il nostro territorio, lo facciamo in modo virtuoso con le rappresentanti di molte regioni d’Italia che vengono qui a sfidarsi. Quest’anno si giocherà allo Stadium, nel giro di qualche mese vedrà la luce il nuovo Palasport e mi auguro che in futuro si riesca a portare lì competizioni di tale livello».

«Dobbiamo ancora riprenderci dalle emozioni del Torneo delle Regioni, che mancava da 39 anni – esordisce Simona Ferro, assessore allo Sport di Regione Liguria – Ci inorgoglisce il fatto che le Coppe Italia vengano disputate qui. Saranno quattro giornate importanti, ricordo che ci sarà l’ingresso gratuito per tutto il pubblico che assisterà alla manifestazione».

«Grazie alla politica locale, è un grande onore essere qui – sottolinea il presidente della Divisione Calcio a 5 Luca Bergamini – Siamo uno sport sociale, che crea famiglie sportive. Ringrazio il presidente del CR Liguria Giulio Ivaldi, che ci è stato sempre vicino, e l’amica Stella Frascà, che ci ha supportato in tutta l’attività. Grazie a Matteo Fortuna per il lavoro che svolge per Genova e per il futsal: è una di quelle persone che ti consentono di pensare che il futuro sarà migliore. È la prima volta che abbiamo tutte le finali in una sede unica, sarà uno spettacolo entusiasmante. La Serie A italiana nel futsal femminile è come la Premier League inglese nel calcio a 11, il livello è altissimo. Abbiamo due candidature in piedi: il Mondiale femminile 2025 e l’Europeo Under 19. Genova è una di quelle città che, per storia, cultura e riconoscibilità mondiale, rappresenta il ponte per arrivare a ottenere questi risultati. Colgo l’occasione per salutare una persona della nostra famiglia che ci ha lasciato la scorsa settimana a Policoro, Vincenzo D’Avino: eravamo tutti profondamente legati a lui, sapeva declinare il legame con la nostra base e con il territorio».

«Grazie al presidente Bergamini per aver portato in Liguria questa manifestazione meravigliosa, sarà divertentissima – assicura Stella Frascà, consigliere nazionale della FIGC – Saranno quattro giorni di sport nel segno delle donne, il che mi rende ancora più orgogliosa».

«Grazie di aver creduto nella nostra realtà, che è piccola ma possiede una struttura interessante – afferma il sindaco di Campo Ligure Gianni Oliveri – Il palazzetto è cresciuto grazie alla presenza della società CDM Futsal, alla quale dobbiamo molto: ha creato quel collegamento con un livello di sport che per noi era complicato raggiungere. Ritengo corretta la scelta di abbinare l’entroterra alla città di Genova in questa manifestazione: laddove ci sono delle eccellenze sportive come il nostro impianto, è giusto che vengano sfruttate».

«È una grande soddisfazione, ringrazio tutte le autorità. Come società siamo a Campo Ligure e Genova con 300 ragazzi del settore giovanile – racconta Matteo Fortuna, presidente della CDM Futsal -. Il futsal è bellissimo, il femminile ancora di più, invito tutti a venire nei palazzetti».

«Il Torneo delle Regioni è stato una grande avventura – dichiara Giulio Ivaldi, presidente del comitato regionale Liguria della LND – nonché una grande emozione e un grande riconoscimento, grazie ai nostri amministratori che ci hanno supportato. La partita più importante è la prossima, siamo già pronti».

«Complimenti agli amministratori del territorio per aver valorizzato lo Stadium di Genova, ora aspettiamo il nuovo Palasport, che sarà multidisciplinare – ricorda Antonio Micillo, presidente del comitato regionale Liguria del CONI – Il futsal aiuterà anche a far conoscere una realtà come Campo Ligure, capitale della filigrana».

«Grazie a Genova per aver accolto lo spettacolo del futsal femminile, queste ragazze faranno vedere di cosa sono capaci – chiosa Umberto Ferrini, consigliere della Divisione Calcio a 5 – Saranno quattro giorni molto intensi: per la prima volta avremo quattro categorie insieme e per la prima volta anche le semifinali di Serie A saranno in diretta su Sky Sport».

FINALI COPPE ITALIA FEMMINILI

GIOVEDÌ 18 APRILE

PALASPORT – CAMPO LIGURE

ore 11 – Q1 Serie A: Stilcasa Costruzioni Falconara-Kick Off (diretta Futsal TV)

ore 15 – Q2 Serie A: TikiTaka Francavilla-Lazio (diretta Futsal TV)

ore 18 – Q3 Serie A: GTM Montesilvano-Femminile Molfetta (diretta Futsal TV)

ore 21 – Q4 Serie A: Bitonto-VIP (diretta Futsal TV)

 

STADIUM – GENOVA

ore 18 – S1 Serie B: Pero-Atletico Chiaravalle (diretta Futsal TV)

ore 21 – S2 Serie B: C5 Roma-CMB Futsal Team (diretta Futsal TV)

VENERDÌ 19 APRILE

 

STADIUM – GENOVA

ore 15 – Finale Serie B: Vincente S1-Vincente S2 (diretta Futsal TV)

ore 18.15 – S1 Serie A: Vincente Q1-Vincente Q2 (diretta Sky Sport e Futsal TV)

ore 20.45 – S2 Serie A: Vincente Q3-Vincente Q4 (diretta Sky Sport e Futsal TV)

 

SABATO 20 APRILE

 

PALASPORT – CAMPO LIGURE

ore 10 – S1 Serie C: Palmese-FB5 Team Rome (diretta Futsal TV)

ore 13 – S2 Serie C: Città Giardino Marassi-Boca Junior (diretta Futsal TV)

STADIUM – GENOVA

ore 18.30 – S1 Under 19: Bitonto-Audace Verona (diretta Futsal TV)

ore 21 – S2 Under 19: TikiTaka Francavilla-Kick Off (diretta Futsal TV)

 

DOMENICA 21 APRILE

PALASPORT – CAMPO LIGURE

ore 10 – Finale 3°/4° posto Serie C: Perdente S1-Perdente S2 (diretta Futsal TV)

 

STADIUM – GENOVA

ore 12.30 – Finale Serie A: Vincente S1-Vincente S2 (diretta Sky Sport)

ore 15.30 – Finale Serie C: Vincente S1-Vincente S2 (diretta Futsal TV)

ore 18 – Finale Under 19: Vincente S1-Vincente S2 (diretta Futsal TV)

Article bottom ad