1414

Primo Piano

Il Presidente Mattarella si schiera con Milano Cortina 2026

Mattarella, legge Merlin lezione su cui meditare

Appoggio incondizionato alla candidatura di Milano Cortina 2026. L’Italia che fa squadra vive nelle parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a poche settimane della visita ispettiva del CIO nelle due città, passaggio chiave in vista della sessione del Comitato Olimpico Internazionale – in programma a Losanna il 24 giugno -, chiamata a designare la sede della XXV edizione dei Giochi Invernali. “Le Olimpiadi del 2026 hanno grande importanza, non solo per le due città protagoniste ma per tutta l’Italia. Assicuro tutto il sostegno e l’appoggio possibile”. 

Questa la dichiarazione del Capo dello Stato a Belluno, a margine dell’evento commemorativo delle vittime della tempesta in Veneto. Un messaggio forte e chiaro che certifica e consolida l’appoggio del Paese nei confronti della candidatura per i Giochi Olimpici e Paralimpici.

Soddisfazione, per le parole del Presidente Mattarella, è stata espressa dal Governatore del Veneto, Luca Zaia. “So che il Capo dello Stato è un nostro grande sostenitore e penso che con questa presa di posizione si metta la pietra tombale su ogni altra considerazione da parte degli increduli o di chi non sostiene il progetto”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala. “Ho molto apprezzato le parole del
Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sulle Olimpiadi: i tempi ormai stringono, la decisione verrà presa a giugno. La nostra proposta è molto concreta e molto forte. Quindi l’intervento di oggi è quanto mai gradito. Lo sentirò per ringraziarlo”.