Article top AD

42.300 studenti di 73 scuole della Lombardia e del Veneto hanno partecipato alla 61ª edizione dei “TROFEI DI MILANO CORTINA 2026 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani”, un progetto formativo parte del Programma “Education Gen26” della Fondazione Milano Cortina 2026. Le attività coinvolgono scuole primarie e secondarie di 1° grado per sensibilizzare i giovani all’Olimpismo, assumendo per la prima volta il nome delle città ospitanti dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali 2026. Le attività sportive, con 10,200 partecipanti, culmineranno con la “Tre giorni di Festa dello Sport Olimpico per i giovani” all’Arena Brera di Milano l’8, 9 e 10 maggio.

Il Ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi, il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana saranno presenti quali “Tedofori” per l’accensione del Tripode. Interverranno: Diana Bianchedi Chief strategy planning legacy officer di Fondazione Milano Cortina 2026 e, per il gemellaggio delle Scuole della Regione del Veneto nell’ambito del Progetto “GenerAZIONE2026”, Mario Pozza (Presidente Assocamerestero).

Le attività formative, educative ed ecosostenibili, offrono esperienze diverse sui Giochi Olimpici e Paralimpici, valori, stili di vita, sport in video e gare sportive, registrando 23.600 elaborati. Proiezioni interattive hanno coinvolto 347 classi, supportate gratuitamente dalla piattaforma SPORTMOVIESTV.COM con 30.152 video. Premi e materiale sportivo sono in palio per scuole, partecipanti e insegnanti. Il Presidente del Comitato Organizzatore Prof. Franco Ascani (membro della Commissione Cultura del CIO) ha sottolineato l’importanza del coinvolgimento delle nuove generazioni per i Valori Olimpici.

Grana Padano, sponsor dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano Cortina 2026, si è unito ai “TROFEI DI MILANO CORTINA 2026” per promuovere i valori educativi, culturali, sportivi e l’importanza della sana alimentazione. L’evento è organizzato in collaborazione con Fondazione Milano Cortina 2026, con il Patronato di Regione Lombardia e il Patrocinio di CONI, Comune di Milano, FIDAL Lombardia e FIDAL Milano, con la collaborazione di Ufficio Scolastico Regionale Lombardia e il sostegno tecnico di AICS Milanese, Sportre a.s.d., FICTS Italia, ICS – Istituto per il Credito Sportivo. L’ingresso all’Arena è libero l’8-9-10 maggio dalle 9.

Article bottom ad