Article top AD

Il 15 e il 16 novembre torna, con la sua quarta edizione, il Social Football Summit. L’unico evento in Italia di livello internazionale dedicato alla Football Industry annuncia l’edizione 2021 che si terrà in Hybrid Edition, contemporaneamente in modalità digitale e in presenza allo Stadio Olimpico di Roma, con il patrocinio di Lega Pro. 

Il Social Football Summit ospiterà il Communication Day, un format nato in casa Lega Pro con l’obiettivo di aumentare la competitività dei 60 club di Serie C sui temi della comunicazione sportiva e dell’innovazione. Una esigenza emersa anche nel Piano Strategico della terza serie calcistica italiana, che punta alla crescita delle competenze delle squadre.

Siamo felici di poter ospitare al Social Football Summit il Communication Day di Lega Pro. Il Social Football Summit condivide in pieno il valore del confronto tra grandi player della Football Industry sul tema dell’evoluzione della comunicazione sportiva e l’innovazione. Colgo l’occasione per ringraziare Lega Pro e i suoi vertici per aver accettato il progetto di patrocinio e di sostenere l’iniziativa”, spiega Gianfilippo Valentini, founder di Social Media Soccer e di Go Project.

Il Communication Day è un format inaugurato la scorsa stagione sportiva, che risponde alle esigenze dei club della Serie C di avere un set quanto più ampio di strumenti e competenze nella comunicazione e nel marketing necessari per affrontare le sfide del mercato” dichiara Francesca Buttara, Responsabile Relazioni Istituzionali e Comunicazione della Lega Pro. “Per noi è un elemento di valore portare questa iniziativa all’interno del Social Football Summit”.  

Per una società di calcio fare business oggi vuol dire anche sfruttare le opportunità del digitale, quindi saper produrre e gestire i contenuti a seconda dei mezzi e del target di riferimento – spiega Marcel Vulpis, Vice Presidente Lega Pro – e questo è il motivo per cui abbiamo deciso di dedicare il Communication Day a questo tema”.

Le prime due edizioni del Communication Day hanno visto la partecipazione delle Leghe aderenti al Comitato 4.0 (Lega Pallavolo Serie A, Lega Pallacanestro Serie A, Lega Nazionale Pallacanestro e Lega Pallavolo Serie A Femminile) e dell’A.C. Milan.

L’evento fisico del Social Football Summit, che si terrà allo stadio Olimpico di Roma, sarà a numero chiuso per le limitazioni dovute alle norme di contenimento per il COVID-19 e saranno messi a disposizione alcuni delegate pass ad ingresso libero su richiesta. Vi è inoltre la possibilità di acquistare un corporate pass al prezzo di 150 euro che darà accesso alla Launch Area in entrambe le giornate del SFS. L’evento digitale sarà invece a pagamento ed il digital pass avrà un costo di 20 euro, previa iscrizione alla piattaforma che ospiterà l’evento.

Tutte le novità, l’elenco degli speaker, le informazioni sulle modalità di collaborazione e iscrizione e l’intero programma, sono disponibili sul sito ufficiale di #SFS21: www.socialfootballsummit.com

Article bottom ad