Article top AD

Una partita che ha lasciato tutti gli spettatori che il fiato sospeso… giocata fino all’ultimo minuto per poi passare ai rigori. Due grandi squadre, Franica e Svizzera, si sono giocate l’ottavo di finale.

E ancora una volta il campo da gioco vanta la tecnologia in erba artificiale ibrida MIXTO, 100% Made in Italy. Il campo è stato posato in pochi giorni nell’aprile 2021 grazie alla tecnologia di posa Lay&Play e ieri risultava perfetto!

Mixto, brevetto Made in Italy, è costituito da una componente sintetica ed una naturale, dove la matrice artificiale è perfettamente progettata per favorire al meglio la nascita, la crescita e lo sviluppo della parte naturale.

Il sistema così composto genera le condizioni di perfetta ossigenazione e permeabilità dello strato superficiale e l’ideale equilibrio aria-acqua-suolo, impedendo anche la formazione di aree fangose o di ristagni d’acqua.

Mixto garantisce stabilità, permeabilità e massima sicurezza per gli atleti, con costi di manutenzione ridotti rispetto ai manti completamente naturali.

Mixto: una base reticolata sulla quale è cucito neppure il 3% di erba artificiale, tra cui cresce spontaneamente erba naturale. Questa struttura rende l’erba ibrida 3 volte più forte dell’erba normale, più resistente allo stress da gioco, nonostante la percezione dell’atleta sia pressoché identica a quella di un terreno completamente naturale.

Article bottom ad