Article top AD

Terminata 1 a 3 ieri sera la partita amichevole tra Hajduk Split e Hsk Zrinjski Mostar.

Una partita che ha inaugurato il nuovo manto in erba ibrida Limonta Sport dello stadio Poliud. La scelta infatti è stata quella di sostituire il manto 100% naturale con un manto ibrido, già scelto dai migliori club, al fine di combinare tutte le qualità di un campo tradizionale con quelle dell’erba sintetica.

Rimosso il vecchio naturale quindi, al via i lavori di preparazione del sottofondo e quindi la posa in tre soli notti dei big rools di Mixto. La tecnologia di posa Lay and Play infatti permette di coltivare il manto in serra e di posarlo in loco in pochissimi giorni.

Mixto, brevetto Made in Italy, è costituito da una base reticolata sulla quale è cucito meno del 3% di erba artificiale, tra cui cresce spontaneamente erba naturale. Questa struttura rende l’erba ibrida 3 volte più forte dell’erba normale, più resistente allo stress da gioco, nonostante la percezione dell’atleta sia pressoché identica a quella di un terreno completamente naturale.

Ed ecco che dopo 7 giorni di riposo, il campo ieri sera si è presentato in perfetta forma!

Article bottom ad