Home Media “Opel Post”: il magazine per i dipendenti Opel compie 75 anni

“Opel Post”: il magazine per i dipendenti Opel compie 75 anni

Article top AD

 

Nel 2024 Opel festeggia una ricorrenza importante:125 anni di storia nel settore automotive. Questo successo ultradecennale è reso possibile dalle persone che hanno lavorato e lavorano con passione per questo marchio. Sono proprio loro, da sempre, il fulcro del nostro magazine aziendale “Opel Post”, insieme a notizie e novità sull’azienda e i modelli in arrivo. Con alle spalle ben 75 anni di storia, Opel Post è una rivista longeva, oltre che una tra le pubblicazioni aziendali più rappresentative della tradizione industriale tedesca. Fondato nel 1949, il magazine Opel Post riflette da sempre lo spirito dei tempi: è in costante evoluzione nel linguaggio, nei contenuti e nel formato.

“I settantacinque anni di attività di Opel Post costituiscono un enorme traguardo: significa aver raccontato per tre quarti di secolo le vite di persone, auto e progetti che hanno reso famoso il marchio Opel in tutto il mondo. Opel Post offre da sempre un punto di vista privilegiato su ciò che accade nella casa del Blitz: uno sguardo reale, genuino, ricco di informazioni e vicino alle persone. Uno sguardo da dietro le quinte”, ha dichiarato Harald Hamprecht, Vice President Communications di Opel.

“Sono poche le aziende che possono vantare una tradizione così longeva nella comunicazione rivolta a tutti i dipendenti”, ha aggiunto il caporedattore Mark Bennett, responsabile dell’Opel Media Bureau presso il reparto comunicazione di Opel. Inizialmente pubblicato come magazine, nel 1981 Opel Post si è trasformato in giornale, con un restyling che seguiva le esigenze del suo pubblico di riferimento. Nel 1993 ha visto la luce la prima edizione a colori, mentre nel 2005 la pubblicazione è tornata al formato iniziale di rivista. Il 2013 segna il momento della svolta, con il passaggio dall’edizione cartacea al magazine online, sempre aggiornato e accessibile via internet in tutto il mondo. “Iscriversi alla nostra newsletter gratuita è il modo migliore per essere sempre aggiornati su tutte le novità dell’azienda”, suggerisce Bennett.

 

Article bottom ad