Article top AD

del CIO, Thomas Bach.

Gran finale con la presentazione della Coppa del Mondo Paralimpica Pisa 2022, che da giovedì prossimo sulle pedane del PalaCus regalerà quattro giorni di agonismo e spettacolo a poche settimane dal via delle qualificazioni per le Paralimpiadi di Parigi 2024. Giovanni Calabrò, presidente del Comitato Organizzatore e dell’US Pisascherma, ha ringraziato chi sostiene quest’ennesima sfida – in primis Comune e Università di Pisa – mentre la Vicepresidente Daria Marchetti, che guida la Commissione Propaganda Paralimpica della Federscherma, nell’esprimere piena soddisfazione per questa “prima volta” all’ombra della Torre, ha rilanciato la mission di dare sempre più impulso a eventi di promozione per la scherma e il movimento paralimpico. Ora, per tutti, appuntamento in pedana.

La Nazionale paralimpica azzurra, agli ordini del Coordinatore del settore Dino Meglio e dei CT Marco Ciari per la sciabola, Francesco Martinelli per la spada e Simone Vanni per il fioretto, rifinirà la preparazione a Tirrenia con l’obiettivo di portare più in alto possibile il Tricolore nella tappa di Coppa del Mondo “in casa”.

Article bottom ad