Article top AD

L’Unione Nazionale Veterani dello Sport torna ad essere attiva. Al palo per mesi a causa dell’emergenza Covid 19, l’Associazione riprenderà il cammino solo momentaneamente sospeso. L’occasione è offerta dalla convocazione del Consiglio Direttivo Nazionale. Pur se soltanto realizzabile a mezzo video conferenza in omaggio alle disposizioni governative per la fase transitoria numero due, la riunione si terrà giovedi 25 giugno alle ore 16. Oltre al Consiglio Direttivo Nazionale parteciperanno anche il Collegio dei Probiviri, dei Revisori dei Conti, i Delegati Regionali delle tre aree, il Coordinatore del Comitato di Redazione de Il veterano dello Sport e l’Addetto Stampa Nazionale. L’ordine del giorno contenente i corposi punti di discussione, verrà definito nei prossimi giorni.

Altro passo importante verso la normalità all’interno dell’UNVS. L’Associazione dei Veterani dello Sport ha infatti ripreso la propria attività al completo. Durante l’isolamento dovuto all’emergenza causata dal corona virus, la segreteria generale nazionale aveva proceduto nella propria attività solo attraverso lo smart working, organizzato precipitosamente, ma ugualmente con efficacia dal personale incaricato. Dalla scorsa settimana però, la segreteria ha regolarmente ripreso il lavoro nella sede di via Piranesi a Milano, con rinnovata energia.

Article bottom ad